Logo ARDAF

Pillola 4. Non per nulla si chiama settore primario!
Pubblicato Martedì 24 Marzo 2020 18:54

In questi giorni di chiusura forzata delle principali attività economico produttive del nostro paese uno dei settori che non ha subito restrizioni è quello agroalimentare.

La motivazione è palese a tutti !

Ma non molti hanno la consapevolezza di quanto il settore sia comunque danneggiato in modo indiretto dal COVID 19.

•Problemi per le esportazioni: alcuni acquirenti internazionali hanno chiesto certificazioni «virus free» ai prodotti italiani, ne dovute, ne necessarie.
•I prodotti ad alta deperibilità soffrono dei limiti e delle restrizioni ai trasporti.
•L’assenza dei lavoratori stagionali internazionali, a causa delle restrizioni ai viaggi, mette a rischio la raccolta di alcuni prodotti ortofrutticoli e danneggia le opportunità di reddito di molti operai
•La chiusura dei mercati rionali e del canale distributivo degli hotel bar e ristoranti ha messo in crisi tante piccole realtà produttive che li rifornivano.
Allegati:
Scarica questo file (Pillola 4.jpg)Pillola 4.jpg217 Kb