Logo ARDAF

La filiera delle piante officinali “Dal campo alla tavola”
Pubblicato Martedì 19 Febbraio 2013 11:01

Venerdì 15 febbraio 2013 il Dr. Alberto Manzo e la Dr.ssa Stefania Dalfrà, per il 4° Ciclo dei Venerdì culturali, hanno tenuto, presso la sede di Via Livenza n. 6, Roma, una conferenza dal titolo La filiera delle piante officinali “Dal campo alla tavola”.

La filiera delle piante officinali “Dal campo alla tavola”: Si assiste già da diverso tempo ad un ritorno al “naturale” in molti settori. In particolare le piante officinali ed i loro derivati conoscono oggigiorno una stagione di massimo splendore per l’interesse dei consumatori italiani. Infatti sono oggi utilizzate in una estrema varietà di tipologie merceologiche, sia nel settore alimentare che in altri. Impiegate tradizionalmente come spezie per l’utilizzo in ambito culinario e per la preparazione di tisane ed infusi a finalità salutistiche, le piante officinali sono largamente impiegate in bevande e prodotti alcolici, in integratori alimentari, di cui rappresentano circa il 50% di quelli presenti sul mercato italiano, in prodotti cosmetici a valenza “naturale” o addirittura certificati biologici, in dispositivi medici quali colliri ed altri prodotti destinati alla cura delle mucose interne o per uso orale, ad esempio in forma di sciroppo, che delle piante sfruttano le proprietà emollienti, lenitive e protettive ed in un certo numero di farmaci, in particolare i medicinali vegetali tradizionali. Tra le tipologie produttive emergenti che ha registrato una forte crescita in questi ultimi anni e che può diventare un’interessante opportunità di diversificazione per le imprese che operano nel settore delle piante officinali, si evidenzia il comparto veterinario con riferimento ai mangimi ed ai prodotti per la cura dell’animale da reddito e da compagnia.

Alberto Manzo: Laureato in Scienze Agrarie, presso l’Università degli Studi di Napoli – Portici, ha conseguito la specializzazione post-laurea in Biotecnologie Vegetali indirizzo Agrobiologico presso l'Università degli Studi di Pisa ove si è anche abilitato alla professione di agronomo. E’ Dottore di Ricerca in Biotecnologie agro ambientali, titolo conseguito presso l’Università di Perugia. Dal 1988, anno in cui è entrato nei ruoli del Ministero, ha lavorato nei seguenti settori: agricoltura biologica, fitosanitario, certificazione materiale vegetale, fitofarmaci e biotecnologie vegetali ove ha anche ricoperto numerosi incarichi sia a livello nazionale, in qualità di componente di diverse Commissioni interministeriali, che comunitario presso Consiglio e Commissione europea in qualità di esperto o membro della delegazione italiana nell’ambito dei relativi “Comitati delle Autorità Competenti”. Negli ultimi tre anni ha coordinato i Tavoli di filiera dei seguenti settori: Bioenergie, Frutta in guscio, Legno, Florovivaistico e Piante officinali.

Stefania Dalfrà: Laureata in Farmacia presso l'Università di Padova, ha conseguito successivamente il Master in Fitoterapia, il Diploma di Tossicologia e il Diploma di specializzazione in Diritto Sanitario. Farmacista, lavora presso il Ministero della Salute, Direzione Generale per l’Igiene e la Sicurezza degli alimenti e della nutrizione, Staff del Direttore generale, competente in materia di alimenti destinati a particolari fini nutrizionali (PARNUTS), integratori alimentari, nuovi alimenti, alimenti addizionati di vitamine e minerali, alimenti funzionali e prodotti di erboristeria. Si occupa in particolare dell'uso di piante e derivati negli alimenti, con specifico riguardo agli integratori alimentari. Rappresentante del Ministero della Salute presso l'Unione europea e altre istituzioni (EFSA-FAO) su questioni relative alla nutrizione e sicurezza alimentare. Relatore in materia di dietetica, sicurezza alimentare e nutrizione in master universitari e seminari organizzati dalle Autorità sanitarie locali, Associazioni di categoria, anche nel programma di formazione continua ECM, o diretti al NAS.

Alla conferenza ha fatto seguito un animato dibattito.

In allegato un breve “ABSTRACT” degli interventi della Dr.ssa Stefania Dalfrà e del Dr. Alberto Manzo.