Eventi
Convegno FOTOVOLTAICO IN AGRICOLTURA
Pubblicato Domenica 27 Marzo 2011 00:09

Venerdì 25 marzo 2011 si è tenuto presso l’IPSAA “San Benedetto” di Latina il convegno “FOTOVOLTAICO IN AGRICOLTURA – Opportunità di Integrazione del Reddito Agricolo”.

Temi fondamentali sono stati i sistemi di conversione fotovoltaica, usati nel pieno rispetto dell’ambiente, del paesaggio e dei terreni agricoli, quale nuovo e interessantissimo capitolo per la “generazione” di elettricità abbinata alle normali attività rurali.

Leggi tutto...

Alla luce quindi del recente Decreto Legislativo (D.M. 6 agosto 2010) è stato analizzato il fotovoltaico come possibilità di integrazione del reddito agricolo utilizzando le superfici degli edifici rurali, delle coperture delle serre, degli ombrai e di eventuali aree marginali, in modo da costituire per l’agricoltore una nuova attività e, per tutti, una occasione per la difesa dell’ambiente e del territorio rurale.

Leggi tutto...

E’ stata fatta anche un’analisi dei costi di realizzazione degli impianti, e sono state indicate le possibilità di finanziamento.

Leggi tutto...

Le relazioni sono state precedute dalla proiezione di video messaggi di saluti da parte del Ministro uscente delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Giancarlo Galan e del Presidente della FIDAF Luigi Rossi. Inoltre c’è stata la proiezione di un filmato riguardante l’Agro Pontino, dagli anni ‘30 al 2011, preparato dagli studenti e docenti della 3^ C dell’indirizzo agroindustriale dell’Istituto ospitante.

Gli atti del convegno saranno disponibili nei prossimi giorni sul sito dell’ADAF di Latina.

 
Il Monitoraggio delle Foreste Italiane: il progetto FutMon
Pubblicato Lunedì 13 Dicembre 2010 08:02

Il monitoraggio a lungo termine rappresenta uno strumento fondamentale per lo studio dello stato di salute degli ecosistemi forestali europei nel tempo, soprattutto in relazione alle strategie di adattamento adottate in risposta ai cambiamenti climatici in atto.

Nel corso del 2008, a livello europeo, è emersa la necessità di rivedere le diverse reti di monitoraggio esistenti nei vari Stati al fine di programmare l’integrazione delle stesse nonché un più razionale utilizzo delle informazioni da ciascuna rilevate.

Il Progetto è stato realizzato utilizzando lo strumento dei finanziamenti europei LIFE+.

Obiettivo fondamentale del progetto è la ristrutturazione ed il potenziamento delle Reti Europee di Monitoraggio delle Foreste, il miglioramento in termini di rappresentatività, efficacia ed armonizzazione, attraverso l'integrazione e l'ottimizzazione delle reti esistenti (a carattere intensivo, estensivo ed Inventari Nazionali delle Foreste).

Il progetto, approvato e co-finanziato dalla Commissione Europea, è coordinato a livello internazionale dal Johann Heinrich von Thunen-Institute Germany (DE) e vede la partecipazione di 24 Paesi Membri dell'UE e di 38 partner. L'Italia partecipa attraverso il Corpo forestale dello Stato (Divisione 6^ - Servizio CONECOFOR), il Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura (CRA) ed il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).

Martedì 21 dicembre, alle ore 10,00, presso l'Aula Convegni del CNR - Piazzale Aldo Moro n. 7 Roma, si svolgerà un WORKSHOP NAZIONALE su "Monitoraggio delle foreste italiane: Risultati principali del Progetto Life+ "FutMon" e prospettive future" 

Si allega Programma del Workshop.

Si prega di comunicare la propria partecipazione entro il 15 dicembre 2010, indicando nome cognome, Ente di appartenenza ed e-mail direttamente alla Segreteria del Workshop:

Op. Immacolata Librandi
Ispettorato Generale del CFS - Servizio II, Divisione 6^
Via Carducci, 5 - 00187 ROMA
tel. 06.4665.6019; cell. +39.338.6148.858; fax 06.4288.3133

 

 
Tavola rotonda sul ruolo delle foreste
Pubblicato Martedì 30 Novembre 2010 08:38

Il 2011 sarà l’anno internazionale delle foreste

nel calendario del Corpo Forestale dello Stato

dodici mesi dedicati ai boschi.

Per dare il via al 2011 dichiarato dall'Onu ''Anno Internazionale delle Foreste'' mercoledì 1 dicembre 2010 si terrà presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma (Viale Castro Pretorio, 105), alle ore 11,30, una tavola rotonda sul ruolo delle foreste per gli equilibri biosferici planetari, e per combattere la desertificazione, i cambiamenti climatici e il dissesto idrogeologico e sulle loro capacità di offrire benessere alla collettività ed alle future generazioni. All'incontro, che sarà moderato dal giornalista Rai Franco Di Mare, interverranno il Capo del Corpo forestale dello Stato Cesare Patrone, il Capo Dipartimento della Protezione Civile Prefetto Franco Gabrielli, il Rettore dell'Università degli Studi del Molise Giovanni Cannata, il Dirigente del Corpo Forestale dello Stato Nazario Palmieri, che ha coordinato la nuova edizione del calendario del C.F.S., e il professor Piermaria Corona dell'Università degli Studi della Tuscia.

In tale occasione sarà presentato il Calendario 2011 del Corpo Forestale dello Stato, dedicato allo stato di salute delle foreste, al ruolo multifunzionale dei boschi e alla loro gestione sostenibile per un futuro più verde, equo e durevole.

 
Seminario sulle norme di etichettatura dell'olio di oliva e tracciabilità del prodotto
Pubblicato Martedì 30 Novembre 2010 08:25

L'Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Roma ha organizzato per lunedì 6 dicembre 2010 un Seminario sulle Norme di etichettatura dell'olio di oliva e tracciabilità del prodotto. Il Seminario si svolgerà presso la sede di Via Livenza n. 6 dalle ore 16,00 alle 20,00 e darà diritto ad un credito formativo professionale di 0,25 punti. Sarà a titolo gratuito e riservato ai colleghi regolarmente iscritti all'ordine professionale.

Il programma dettagliato con gli argomenti trattati è scaricabile dall'allegato.

I colleghi interessati sono invitati a confermare la loro partecipazione direttamente all'Ordine, per fax o per e-mail, entro e non oltre le ore 12,00 di venerdì 3 dicembre p.v..

 
<< Inizio < Prec. 21 22 23 24 25 26 Succ. > Fine >>

Pagina 25 di 26