Azienda agricola Casale del Giglio
Pubblicato Venerdì 29 Ottobre 2010 14:45

Il 23 ottobre scorso numerosi soci dell’ARDAF hanno fatto visita all’azienda agricola Casale del Giglio, sita nell’Agro Pontino in località Le Ferriere, Comune di Aprilia, a circa 50 km a sud di Roma.

Il proprietario dottor Antonio Santarelli ha accolto il gruppo con molta cordialità e disponibilità, e lo ha guidato nella visita del fondo e della cantina riferendo notizie di carattere tecnico-economiche ed organizzative veramente interessanti. Ha indicato l’ampia varietà di vini che vengono prodotti e commercializzati, come ad esempio il Satrico, lo Chardonnay, il Sauvignon, l’Antinoo, il Merlot, lo Shiraz, l’Aphrodisium e, il prodotto di punta aziendale, Mater Matuta. Ma non si è limitato alla semplice elencazione: durante la tipica colazione generosamente offerta a tutti i partecipanti, ha dato la possibilità di degustarne un buon numero riscuotendo il sincero apprezzamento degli ospiti.

Ai visitatori è stata data anche l’opportunità di venire a conoscenza, con l’ausilio di diapositive, che, accanto alla viticoltura, l’azienda segue da tempo il Progetto archeologico di Satricum, in collaborazione con l’Università di Amsterdam ed i Comuni di Latina, Aprilia e Nettuno. Gli scavi, che vengono eseguiti in appezzamenti dell’azienda ceduti al Progetto, hanno consentito l’individuazione della “Via Sacra”, che conduceva al Tempio della dea Mater Matuta, ed il ritrovamento di un calice in ceramica usato per il vino risalente al V secolo a.C.

Presentazione fotografica