Le tesi di laurea vincitrici del Concorso dedicato a Vincenzo Schiavone Panni
Pubblicato Venerdì 15 Ottobre 2010 15:51

Nei giorni scorsi abbiamo dato notizia del premio di laurea in ricordo del Collega Vincenzo Schiavone Panni e della premiazione che avverrà il 30 ottobre p.v. in occasione del Convegno su Irrigazione e Consorsi di Bonifica in Basilicata. Abbiamo il piacere di annunciare i titoli delle due tesi vincitrici del premio.

Il Concorso è stato realizzato dalla famiglia Schiavone Panni con il sostegno della Confagricoltura di Potenza, dell’Ordine degli Agronomi e Forestali di Potenza, del Comune di Acerenza e con il patrocinio delle Facoltà di agraria dell’Università degli studi della Basilicata, del Molise e della Tuscia.

Le tesi vincitrici, di cui alleghiamo un abstract, sono:

a) “ Analisi di parametri morfometrici e climatici in una piantagione di frassino meridionale costituito da diverse provenienze lucane ”  - tesista: dr.ssa Amalia Gialdini ( 1° premio ) - Relatore prof. Domenico Pierangeli (Dipartimento di Scienze dei sistemi colturali, forestali e dell’ambiente) - Facoltà di Agraria - Università degli Studi della Basilicata;

b) “ Sulla propagazione di Muscari comosum ” -  tesista dr.ssa Donata Matteo ( 2° premio ) - Relatore prof. Vincenzo Candido (Dipartimento di Scienze dei sistemi colturali, forestali e dell’Ambiente ) - Facoltà di Agraria - Università degli Studi della Basilicata.

I premi verranno consegnati nell’ambito del Convegno "Irrigazione e consorzi di bonifica in Basilicata” che si terrà ad Acerenza il 30 ottobre 2010, presso l’Auditorium del Museo diocesano.

 
Acquacoltura biologica
Pubblicato Lunedì 27 Settembre 2010 16:03

Regolamento CE n. 710/2009 del 5 agosto 2009.

Leggi tutto...Con il Regolamento CE n. 710 del 5 agosto 2009 è partito ufficialmente il settore dell'acquacoltura biologica. Sarà possibile allevare con tecniche biologiche e certificare l'allevamento di pesci d'acqua dolce (come trote, salmoni, carpe ecc.), di pesci d'acqua salata (spigole, orate, rombi, anguille ecc.), gamberi e altri molluschi, cozze, ostriche e anche alghe. Un settore destinato a crescere: i consumi di pesce aumentano mentre la pesca diminuisce a causa dello sfruttamento selvaggio che ha impoverito le risorse naturali dei mari.

Leggi tutto...
 
Conferenza sulle applicazioni dell'albero di neem (Azadirachta indica)
Pubblicato Domenica 26 Settembre 2010 13:51

Leggi tutto...Mercoledì 29 settembre, alle ore 17.00, presso la sede di Via Livenza n. 6, i Dottori Stephen Andrew van der Esch e Fiorella Carnevali hanno illustrato le recenti "Applicazioni effettive e potenziali dell'albero di neem (Azadirachta indica) in medicina veterinaria ed umana". I due ricercatori dll'ENEA - C.R. Casaccia hanno sviluppato, nell'ultimo decennio, importanti applicazioni di sostanze naturali in veterinaria, giungendo anche al brevetto nazionale ed internazionale di un prodotto cicatrizzante a base di tali sostanze.

Allegati:
Leggi tutto...NEEM_Intro.ppt8820 Kb
Leggi tutto...
 
Il legno di Roma
Pubblicato Martedì 14 Settembre 2010 22:11

Dal 17 al 19 settembre prossimi si svolgerà a Villa Borghese, presso il Parco dei Daini, l’ottava edizione della mostra mercato floro-vivaistica “La Conserva della Neve”. Si tratta di una manifestazione culturale che permette di far conoscere al pubblico nuove forme di arte ed architettura del paesaggio e di dimostrare che il materiale di risulta delle potature ha un grande valore ecologico, tecnologico e culturale, quindi potenzialmente commerciale.

Nelle vie, nelle piazze, nei giardini pubblici e privati, nei grandi parchi di Roma vive un immenso patrimonio di alberi di tante specie. Alberi che debbono essere gestiti con potature e rinnovi, specie se possono creare pericoli. Quest’attività produce un’incredibile quantità di legname che purtroppo non viene valorizzata in quanto troppo spesso viene conferita in discarica. Il legno della città quindi non è un rifiuto, ma una risorsa.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 17 18 Succ. > Fine >>